Era da giorni nell’aria e finalmente sembra arrivata la nuova proroga per patenti e fogli rosa scaduti o in scadenza. Un emendamento inserito nell’ultimo DPCM conferma, inoltre, l’estensione del provvedimento a tutto il territorio nazionale a prescindere dai colori attribuiti a ciascuna regione in funzione della diffusione dell’infezione da Covid-19. 
L’emendamento porta allo slittamento al 30 aprile 2021 della validità dei permessi di guida, scaduti nel periodo che va dal 31 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020. La richiesta era giunta pressante al Governo da parte delle Motorizzazioni ancora alle prese con lo smaltimento dei carichi di lavoro post lockdown di primavera. 
Da ultimo, per la circolazione fuori dai confini nazionali (ma limitatamente all’UE) la validità delle patenti con scadenza compresa tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020 è stata prorogata di sette mesi con decorrenza dalla scadenza presente sul documento.